cura della pelle

I 5 errori per la cura della pelle più comuni che stai facendo

febbraio 15, 2017

Ecco una lista degli errori che rovineranno la vostra pelle:

 

Complicare la vostra routine di cura della pelle:
“Il 50% delle persone che vedo nella mia clinica stanno seguendo un troppo complicato regime che sta in realtà danneggiando la barriera cutanea e sbilanciando il naturale pH acido”, dice Justine. “L’offerta di cura della pelle oggi è più grande di quanto non lo sia mai stata prima e le persone sono diventate molto più sperimentali, soprattutto ora con l’accesso agli account di social media focalizzati sulla cura della pelle e i consigli di bellezza.

Io consiglio cautela, in quanto a volte vedo pelle problematica tra le ragazze tra i 20 ei 30 anni puramente come conseguenza della costante contaminazione di prodotti e troppo zelanti regimi di cura della pelle. Il mio consiglio è trovare ciò che funziona e cercare di attenersi ad esso per più di una settimana! I prodotti possono prendere almeno sei settimane per iniziare a fare la differenza e anche tenere a mente che l’uso continuato è necessario per mantenere i risultati, si deve mantenere l’impegno per ottenere i risultati desiderati.
Non Adattare la cura della pelle alla tua età
“La pelle cambia con l’invecchiamento”, Justine dice. “Il regime di cura della pelle che è stato utilizzato ne vostri 20s non necessariamente continuerà ad essere giusto per i vostri 40 anni, se stai cercando di mantenere quel bagliore giovanile. Nei nostri 20 anni abbiamo spesso  soffriamo ancora della cosiddetta pelle adolescente con untuosità e sfoghi occasionali. Tuttavia è anche spesso il decennio in cui la maggior parte delle persone si sente sia  il picco di salute della pelle – pelle robusta che è relativamente resistente, ha quel bagliore giovanile e per la maggior parte priva  di acne. Con i nostri 30 anni di solito si comincia a notare quei primi segni sottili di invecchiamento della pelle ad es. pelle diventa un po ‘meno idratata, quindi potrebbe essere necessario idratare di più per ridurre le rughe. Con i nostri anni ’40, si comincia a notare una maggiore secchezza come la barriera cutanea diventa meno efficiente. La perdita di tonicità della pelle e le macchie di età e le vene filo visibili sono un disturbo comune. Quindi è il momento di investire in buoni prodotti skincare. Io uso regolarmente un siero anti-ossidante e concentro la mia dieta su alimenti anti-ossidanti. Ancora una volta un blocco di sole alto fattore è molto importante e vorrei consigliare maggior parte delle persone trarrebbero beneficio da trattamenti più attivi. ”

Ignorare l’effetto vostro stile di vita ha sulla vostra pelle
“La vostra cura della pelle da sola non risolverà automaticamente i problemi della pelle”, Justine consiglia. “A mio avviso, il gold standard della buona pelle è uno stile di vita sano, una dieta rispettabile e un regime di cura della pelle che è su misura per voi. I fattori che procurano alla pelle i danni maggiori sono l’esposizione ai raggi UV, fumo e alcol eccessivo, la vita della città con una maggiore esposizione all’inquinamento e stress cronico, soprattutto se combinato con una mancanza di sonno. Questi andranno tutti a contribuire all’invecchiamento della pelle. Non importa quanto idratante la vostra crema idratante sia,  non invertirà gli effetti disidratanti del fumo. Se si desidera una buona pelle, si deve guardare a questi fattori . ”

Non regalarsi trattamenti per il viso
“I Trattamenti per la pelle possono essere molto utili per mantenere un bagliore giovanile”, dice Justine. “Una regolare  pulizia del viso per rimuovere le cellule morte della pelle e idratare la pelle fa miracoli. La chiave è quella di soddisfare con uno specialista della cura della pelle e pianificare un programma di trattamento, che comprende il miglior regime di cura della pelle possibile per la vostra pelle. ”

BOTOX
Se stai cercando di affrontare le linee e il tono della pelle con Botox e filler, credo che questo possa avere un impatto significativo sul rallentamento degli effetti dell’invecchiamento della pelle. Tuttavia ritengo anche che i trattamenti in isolamento, come l’aumento delle labbra, possano rendere il viso con un aspetto sbilanciato. Credo che sia molto importante consultare un professionista certificato per ottenere il loro parere e discutere le diverse opzioni di trattamenti disponibili, al fine di ottenere i risultati desiderati. La sicurezza è la chiave qui e come ho sempre sostenuto di meno è di più. Iniettando piccole quantità di un filler sicuro, come Juvederm,  è sempre l’approccio migliore nella mia vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *